L’Entropion è un problema della palpebra il cui bordo ruota in dentro verso l’occhio.
Le ciglia perciò irritano la congiuntiva e possono graffiare la cornea. Le conseguenze sono lacrimazione e dolore dovute a congiuntiviti, cheratiti, ulcere corneali.
Può interessare la palpebra superiore o, più di frequente, la inferiore.

Un piccolo intervento chirurgico (in anestesia locale) risolve il problema.
In base alla gravità del problema, possono essere utilizzate tecniche diverse. Alcune più semplici, altre più sofisticate che possono essere combinate fra loro.
Residueranno delle piccole ferite con dei punti di sutura.
I punti vengono di solito rimossi dopo 5-7 giorni e le cicatrici sono, dopo qualche settimana, invisibili.

Entropion correzione Chirurgo Marco Pignatti

L’irritazione ed arrossamento dell’occhio dx perdurava da anni nonostante pregressi tentativi di trattamento dell’entropion. Come si vede, l’arrossamento si è del tutto risolto dopo l’intervento.

Le tecniche usate in questo caso recidivo hanno richiesto il riposizionamento del muscolo retrattore della palpebra inferiore, il posizionamento di punti che permettono la rotazione della palpebra in fuori, e il ri-tensionamento e ri-ancoraggio della palpebra all’osso del margine laterale dell’orbita.

La palpebra inferiore appare ora normale.

Hai una domanda per il Dott. Marco Pignatti?
Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica