Filler

Filler: tra i trattamenti estetici ambulatoriali che permettono di correggere le rughe del volto esistono: la iniezione di filler (il più importante dei quali è l’Acido Ialuronico) e quella di Botulino. I filler sono sostanze che permettono di riempire gli avvallamenti, mentre il Botulino funziona indebolendo i muscoli che causano le rughe.

Descrizione

Filler acido ialuronico per le rughe del viso e del collo

Tra i trattamenti estetici ambulatoriali che permettono di correggere le rughe del volto sono la iniezione di filler (il più importante dei quali è l’Acido Ialuronico) e quella di Botulino o Botox.
I filler sono sostanze che permettono di riempire gli avvallamenti, mentre il Botulino funziona indebolendo i muscoli che causano le rughe.

Acido Ialuronico
Nel corso degli ultimi decenni sono state utilizzate molte diverse sostanze come filler delle rughe del volto. La sostanza che ha dimostrato di essere meglio compatibile con i tessuti è l’acido ialuronico. Questa è una sostanza naturalmente presente nei tessuti ed è riassorbibile con tempi diversi in base alle caratteristiche del singolo prodotto utilizzato.
Vi sono preparazioni adatte alle rughe sottili (come le rughe attorno alle labbra o accanto agli occhi), altri adatte a quelle rughe più profonde come i solchi naso genieni (che uniscono gli angoli della bocca al naso).
Il trattamento non ha bisogno di anestesia locale tranne che per pazienti particolarmente sensibili, per le quali può essere sufficiente una crema anestetica da applicare sulla pelle una ora prima del trattamento.
L’Acido Ialuronico viene iniettato nella ruga e l’effetto è immediato.
Di solito non rimangono segni ed anche nei casi in cui sia visibile qualcosa (arrossamento o occhimosi), questi sono di breve durata e possono essere mascherati con il trucco.
A seconda della entità del difetto e della sede, l’effetto della correzione può durare dai 3 ai 6 mesi.

Lipofilling
La correzione delle rughe o dei difetti volumetrici del volto può anche essere effettuata riempiendoli con il tessuto adiposo della stessa paziente. E’ ormai dimostrato che questo tessuto ha sia proprietà riempitive che rigenerative.
Il trapianto adiposo autologo è in questo caso una procedura ambulatoriale che si effettua in anestesia locale. Il tessuto viene prelevato con sottili cannule (simili a quelle da liposuzione) aspirandolo in siringhe. Dopo decantazione o centrifugazione viene poi reiniettato con cannule ancora piu piccolo nelle rughe o difetti del viso. Si può così ottenere una correzione molto naturale e, dopo un iniziale parziale riassorbimento, duratura.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Filler”